• Erika

A volte serve fare un passo indietro

Aggiornato il: 14 apr 2018


Ultimamente mi accorgo che, in diversi aspetti della mia vita, mi è necessario fare un piccolo passo indietro per poter poi procedere con serenità.


Per esempio, non troppo tempo fa, vi ho fatto un discorso del genere che riguardava il packaging delle mie spedizioni, che potete leggere QUI, dove raccontavo della scelta di tornare alla carta da pacchi colorata lasciando da parte le scatole avana che avevo così bramato, in stile così ZARA.


Un'altro segnale chiaro e forte di questo "ritorno al passato"è stato che per le vacanze pasquali ho fatto una cosa a cui pensavo incessantemente ormai da mesi: ho rispolverato la mia Nikon D40, abbandonata da tanto tempo, a cui avevo preferito una semplice mirrorless (una Samsung ancora utilissima eh, intediamoci, ma tutta un'altra storia se parliamo del GUSTO DI FOTOGRAFARE... e io proprio quel gusto avevo bisogno di ritrovare).


Per non farmi mancare nulla, oggi ho deciso, dopo moltissime riflessioni in merito, di riaprire i battenti di questo blog. Certo, non l'ho mai abbandonato del tutto - quando esce una collezione ve ne parlo sempre con dovizia di particolari qui perchè una didascalia su IG non è mai sufficiente - ma vorrei ricominciare ad usarlo con un po' più di costanza, per cercare di fissare qui le cose importanti in modo che non vadano disperse in qualche feed che corre veloce. (E a tal proposito, per dire, ora come ora mi rammarico incredibilmente di non aver scritto un post sul discorso packaging ma solo la caption che vi ho linkato sopra, perchè credo fosse un momento piccolo ma importante del mio percorso e sarebbe stato bello farlo rimanere tra queste pagine).


Ho messo da parte il blog per molti motivi (qualcuno l'ho spiegato nelle stories di oggi, ma già domani non ci saranno più... anche qui si ripropone l'evanescenza di contenuti che restano per poco sia on line che nella nostra mente), un po' perchè quando lo avevo su blogger era bruttino, un po' perchè con instragram è sembrato tutto più facile e veloce tramite il microblogging, e in larga parte perchè dovendo cucire tanto, occuparmi delle spedizioni, del marketing, di fare foto, di scrivere la newsletter e solo dio sa cosa, per mandare avanti la baracca da sola, a volte scrivere qui diventava un impegno un po' gravoso (per esempio mi ritrovavo a doverlo fare dopo cena, quando avrei solo voluto pensare a digerire e riposarmi), ma credo sia arrivato il momento di ricominciare a fare quel piccolo sforzo in più.


Instagram ormai mi sta stretto, a volte mi annoia, a volte mi confonde, (mi irrita abbestia quando incappo in qualche polemica) ma soprattutto mi fa sentire una goccia diluita in un mare di contenuti in corsa, sempre più simili, sempre meno fatti per rimanere.


Ho cominciato ad avere voglia di un posto tutto mio dove potervi invitare ed essere faccia a faccia con voi, senza folla, senza distrazioni.

E come è successo per la Nikon, che in quel momento mi serviva e che mi sono accorta di possedere già da tantissimi anni, così mi sono resa conto che anche quel posto esisteva già da moltissimo tempo: era questo blog.


Ha cambiato forma e piattaforme svariate volte, è vero, ma è sempre lui che ci accoglie, sono sempre io che scrivo, siete sempre voi a leggermi.


E quindi eccoci: BENTORNATI a tutti quanti!


Erika




Pagamenti sicuri tramite
PAYPAL
STRIPE
CARTA DI CREDITO
Spedizioni tracciabili con
CORRIERE ESPRESSO SDA
INFO UTILI
 
Costi e tempistiche di spedizione
Preordini e pronta consegna
Resi
NOTE LEGALI
Privacy Policy
Cookie Policy
Store Policy

Pretty in Mad di Erika Rossin P. I. 01510390295