martedì 2 giugno 2015

perché di sì! #9 - Speciale TRAME DI STORIE (prima parte)

Dopo tantissime settimane torna l'appuntamento con la rubrica "perché di sì!"
Sono state settimane impegnative (apertura partita IVA e preparazione crowdfunding su eppela,  - che parte domaniiiii, aiutooooo - per dire due cose a caso...) e non avevo in programma altri numeri di questa rubrica, ma avendo assolutamente la necessità e la voglia si parlarvi di una cosa importate ho scelto di farlo su queste pagine, anche per dare una rinfrescata al tutto!



Come avrete capito dal titolo questa è un'edizione speciale!
Sono stata così fortunata da essere invitata da ALTRA QUALITA' a parlarvi di  TRAME DI STORIE:

"una linea di abbigliamento equosolidale che coinvolge organismi di produttori di diversi paesi del Sud del Mondo le cui abilità si intrecciano con la ricerca e il design unico di altraQualità. Nata nel 2003, è arrivata alla decima edizione: dieci anni di ricerca, sviluppo e creazione di abiti interamente realizzati nel pieno rispetto dei diritti di chi produce, con metodi tradizionali a basso impatto ambientale, tessuti naturali, ricami, stampe e dettagli che riprendono le tecniche locali.
Ogni anno vengono create due collezioni complete (primavera-estate e autunno-inverno) composte da capi realizzati da produttori diversi (Bangladesh, India, Nepal,Vietnam), ma che tra loro si incrociano e si abbinano nei modelli e nei colori. Ogni collezione è un viaggio tra Paesi e culture, colori e consistenze; un viaggio teso a cogliere elementi di tradizioni diverse, la nostra compresa, per fonderli in un intreccio vitale che generi abiti originali, che conservino “l'essenza” del luogo di provenienza pur adattandosi in pieno ai nostri gusti e alle nostre esigenze. La collezione autunno-inverno, inoltre, è realizzata interamente in cotone organico, certificato da ICEA secondo gli standard internazionali GOTS (Global Organic Textile Standards). Ogni collezione di abiti viene completata da una linea di T-Shirt, una linea di bigiotteria e una proposta di accessori in coordinato."

Gli abiti che ho scelto sono due, e fanno parte della collezione primavera-estate 2015 Trame di storie.  Entrambi (riporto nel dettaglio)

"sono realizzati dai sarti di Auromira, un bellissimo progetto di convivenza civile e culturale in India, infatti producono ancora al telaio a mano e tutti i tessuti sono naturali. Auromira vuole valorizzare le grandi tradizioni tessili dell'India meridionale e anche proporre uno stile di vita in completa sintonia col corpo e col mondo che ci circonda, e ovviamente un modello di economia basato sulla crescita globale di tutti gli attori coinvolti. Non si tratta solo di raffinati tessuti lavorati artigianalmente, e non si tratta nemmeno solo di commercio equo. Tutto questo è parte di uno stile di vita semplice e raffinato, povero ma dignitoso, naturale nel lavoro come nelle relazioni umane."

Oggi vi parlerò di questo che vedete in foto, si chiama Ellen ed è in cotone garzato (leggero e a trama media), in questo bellissimo blu elettrico (ma è disponibile anche in avocado e cannella) e posso garantirvi che da indossare è una meraviglia.
E' fresco e comodo e  la cura e l'amore che sono stati messi nel confezionare questo capo sono palpabili.
Quando mi sono resa conto che perfino il tessuto stesso era frutto di un lavoro artigianale, quando ho potuto vedere  con i miei occhi  sulla pagina FB Trame di Storie - your ethical fashion store le foto delle signore indiane che li confezionano, mi sono quasi commossa. 
Parlo sinceramente quando dico che non credo di aver mai indossato un capo così denso di significato.












Il fatto di produrre a mia volta credo mi abbia fatto apprezzare fino in fondo la meraviglia che questo vestitino rappresenta.
E un certo tipo di moda, che può diventare fonte di riscatto, di dignità, e di lavoro equamente retribuito, io credo sia il tipo di moda che va supportato.

Fatevi un giro sullo Shop Trame di Storie, i capi sono davvero belli e i modelli hanno stile!
I vestitini poi sono fantastici da abbinare a sandali, Birkenstock o zoccoli come Swedish Hasbeens!




Io ho scelto di indossare il blu elettrico con il rosso e l'abbinamento mi piace un sacco!
I sandali sono i miei super nuovi Saltwater Sandals (in tante mi avete chiesto dove li ho presi, finalmente siete state accontentate!) e una clutch rossa a pois bianchi PRETTY IN MAD della serie #pretty_biggies che trovate QUI.

Spero che questa edizione speciale vi sia piaciuta, io ne sono molto soddisfatta!
Restate nei paraggi perché è in programma una seconda edizione speciale, con l'altro vestito scelto, super bello anche quello!

A prestissimo!

Pretty

4 commenti:

  1. I vestiti trame di storie sono proprio belli e l'idea di conciliare sostenibilità, rispetto dell'ambiente e degli artigiani con lo stile è splendida. Tu come modella sei troppo carina!!!
    Aspetto la prossima puntata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì è un progetto stupendo!!
      Grazie del complimento <3 <3 <3

      Elimina
  2. Hai scritto un post pazzesco!! Davvero!
    Ammetto di non conoscere Trame di storie ma ora voglio approfondire perché mi hai incuriosita tanto!
    E per la cronaca adoro l'abbinamento blu e rosso! E a te sta da dio!!! Mentre aspetto la seconda parte del post corro ad informarmi! 😅😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma dai pamy, davvero??? son troppo felice che ti abbia entusiasmata così tanto!!
      io ho scoperto proprio una realtà incredibile dietro questo progetto!
      e vedrai quanto sono belli i loro prodotti!!!

      Elimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis