martedì 21 aprile 2015

Perché ho attivato una Newsletter e perché ho scelto la piattaforma Tinyletter

Una sera di inizio Febbraio mi si è accesa la lampadina in testa e ho deciso che anche io dovevo avere una newsletter. Non sapevo ancora bene cosa ci avrei scritto e il modo specifico in cui l'avrei usata, ma sentivo dentro di me che i tempi erano maturi.
Ho chiesto un'opinione a voi lettori su FB e la risposta è stata di un entusiasmo che mi ha lasciata a bocca aperta e a quel punto non ho avuto più dubbi. Ho cominciato a cercare i vari siti che offrono questo servizio e il più diffuso è sicuramente mailchimp... devo però confessare di averlo trovato un po' ostico. E' professionale e completo e quindi sicuramente un po' più complicato di quanto non mi servisse... lo so cosa state per dire: che lo usano tutti e che in realtà non è così difficile come sembra, che basta come in tutte le cose applicarsi un po' e capirne il meccanismo per filare poi lisci come l'olio.
Ed è tutto vero.
Ma so anche che ho molte cose a cui badare in questo periodo e che sto cercando di fare per il momento tutto da sola. Il tempo - e la voglia - di applicarmi per capire fino in fondo l'ennesima nuova piattaforma io davvero non ce l'ho.
Fortunatamente grazie al suggerimento dell'amica Raffaella ho scoperto Tinyletter, un sistema più semplice ma molto carino, che recentemente è stato assorbito proprio da mailchimp, la quale però ha deciso di lasciare i due servizi separati.
Ho fatto qualche ricerca in rete scoprendo che a quanto pare è considerato  come una piattaforma di newsletters per dummies, e la cosa mi ha divertita molto, perché nonostante ciò le critiche erano molto positive.

L'ho trovato più facile e intuitivo, sebbene anche molto più spartano nella customizzazione.
Ma sapete cosa vi dico? Che va bene così, perché se l'importante è partire, partire anche quando non è tutto perfetto, se è vero che bisogna prendere il coraggio a due mani e semplicemente FARE... beh direi che Tinyletter era proprio ciò che mi serviva. Sono convinta che ognuno, per poter portare avanti i proprio progetti, debba trovare gli strumenti adatti alle sue esigenze, e non sempre questi devono per forza corrispondere al top gamma, non all'inizio almeno.

E poi ve lo devo dire: userò la newsletter soprattutto per lo small business, e questa attività la vedo un po' come una piccola botteghina di paese dove ci sono ancora tante cose da sistemare e voi vi ci recate  perchè, oltre a trovarci cose belle, io vi sto anche un po' simpatica e spesso passate per un saluto e il gusto di fare due chiacchiere... e poco importa se a volte la serranda non va su bene e rimane mezza storta o se c'è un libro sotto al tavolino per bilanciare la gamba più corta! Sapete di poter contare sulla qualità di articoli fatti con amore perché ormai conoscete la passione che c'è dietro al mio lavoro, ed è questo che conta.

Perciò, almeno per i primi tempi, la newsletter sarà così: magari un po' semplice e basilare , ma vi prometto che i contenuti saranno sempre interessanti, scriverò solo se sarà davvero necessario e sempre per avvertirvi di qualche novità, promozione o sconto.

Ora che vi ho spiegato tutto questo, che ne dite, ci state?
Presto, anzi molto presto, ci saranno grosse novità... sii, avete capito bene, più di una!
E per gli iscritti alla Pretty Newsletter ci sarà un bella sorpresa... non vorrete mica perdervela!

Ecco il modulo:




powered by TinyLetter

A prestissimo!

Pretty

10 commenti:

  1. E ti pare che mi perdo la PrettyNewsletter??
    Certo, l'occhio vuole la sua parte, ma alla fine quello che conta è il contenuto ;)
    Fa sempre piacere leggerti, sei così positiva che mi strappi sempre un sorriso anche se è una giornata grigia.
    A presto, e sappi che aspetterò le novità perchè sono super curiosa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ringrazio tanto!!
      positiva provo ad esserlo sia per me che per voi.. oggi in realtà non è stata una giornata così leggera (racconterò - mi auguro al più resto - il perché), ma c'è già tanta gente che si lamenta in giro che ogni volta mi dico, ma pensi che davvero abbiano voglia di ascoltare le tue solfe? forse hanno già e loro a cui badare!

      Elimina
  2. Iscritta! Wooow! Ti auguro un favoloso nuovo inizio... ma guarda che prima o poi nella tua bottega vengo a trovarti per davvero ;-).
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. yeeeee! te ne andrai coperta di peli di gatto!!

      Elimina
    2. Mister e Licia sono favolosi....

      Elimina
    3. sono creature speciali, come tutte quelle ricoperte di pelo!

      Elimina
  3. Siiii! Evviva!
    Appena iscritta!
    Grande PIM! Aspetto le prime news!
    Un abbraccio! Daniela,

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis