venerdì 20 marzo 2015

Aggiornamenti dal laboratorio: Pretty LittleChains, edizioni deluxe e decisioni importanti.

E' un po' che non aggiorno il blog in maniera costante ed è ancor più tempo che non scrivo un post di aggiornamenti. Sapevo che andava fatto perchè le novità di queste due ultime settimane sono state parecchio consistenti; mi ero decisa a scrivere questo post ieri sera dopo cena, ma è successo che, dopo aver cucito tutto il giorno, mi sono ritrovata a rispondere a messaggi privati fino alle 22 circa, per prendere ordini (e di questo vi ringrazio, ne sono felicissima) e quindi poi ero davvero troppo stanca per riuscire a mettere insieme qualcosa di coerente.
E scrivere un post tanto per scriverlo non è proprio nel mio stile: sono per la qualità più che per la quantità. 

La prima bella novità è che finalmente è iniziata la produzione di tracolline, sono in pratica pochette con una tracolla di catenina (staccabile) che permette di portarle a spalla. Era un articolo molto richiesto ed erano più di due mesi che pensavo a come avrei potuto realizzare qualcosa di carino, semplice e originale che potesse piacere alle mie clienti (le mie clienti hanno buon gusto, perciò se faccio uscire un modello mediocre non lo compreranno, ormai loro per certo).
Finalmente dopo tanto pensare, disegnare e cucire, mi ci sono messa di buona voglia e, complice il fatto di essere rimasta a casa da sola per ben 4 giorni, (Fede era a Roma per lavoro) senza orari  e interruzioni di sorta... vivendo allo stato brado con due gatti in una casa al limite della decenza, ce l'ho fatta e le #pretty_littlechains sono nate! 
Grandissima soddisfazione perché i feedback sulle prime foto che ho postato sono stati super positivi perciò sono carichissima!

Partita anche la produzione della collezione DELUXE , della quale vi avevo accennato sul post in cui parlavo della mia ultima visita ad Abilmente (è proprio lì che ho acquistato quelle stoffe meravigliose), che sta piacendo tantissimo! (Infatti finito di scrivere questo post dovrò lanciarmi alla macchia da cucire se voglio riuscire ad evadere tutti gli ordini per la prossima settimana!)

E a sorpresa, la stoffa dei LITTLE TWIN STARS ha avuto un successo incredibile... ne avevo presa poca perché non sapevo come sarebbe stata accolta, quindi probabilmente qualcuno rimarrà senza la sua bustina pucciosa... che faccio, la riordino?

La settimana scorsa è stata anche settimana di decisioni importanti e ho fatto cose che rimandavo da troppo tempo. Una di queste è stata prendere appuntamento con una commercialista
Già solo l'idea di andarci a parlare mi ha calata in una dimensione concreta, che mi è piaciuta subito: sognare va bene ma bisogna pur gettare delle basi.
Mercoledì scorso ho preso il coraggio a quattro mani e sono andata all'appuntamento. Mi è servito molto chiarire quale sia la mia posizione reale sul mercato e quali opzioni mi si prospettino dal punto di vista fiscale.
Mi è stato davvero utile fare il punto della situazione tanto che, sebbene il mio timore fosse di sentirmi demoralizzata a fine colloquio, sono uscita da quella porta veramente galvanizzata.

La ciliegina sulla torta è stata passare subito dopo al Vanilla Charming Room da Ilaria, ad aggiornarla  e a berci un aperitivo progettando nuove mirabolanti collaborazioni. Mi piace parlare di lavoro con lei perché è sempre positiva e carica di entusiasmo e come vi ho già detto nel post in cui parlavo del suo negozio, in questo momento ho bisogno di circondarmi di persone così, che FANNO invece di lamentarsi!

Ora lascio sedimentare qualche tempo tutte le informazioni che mi sono state date e poi deciderò il da farsi.


Altra decisone super importante è stata quella di iscrivermi alla C+B Academy!
Seguo C+B • La casa + bottega delle imprenditrici italiane praticamente dagli albori, è un progetto con basi solide che si appoggia sulle competenze si un team veramente GIUSTO e in cui ho piena fiducia.
La C+B Academy è mirata ad aiutare donne che vogliono trasformare in impresa la loro attività creativa e quindi ho deciso che non mi potevo perdere un evento del genere.
Ho davvero voglia di fare sul serio e ho bisogno sia dell'aiuto che le esperte mi forniranno durante il corso e sia, come ho detto prima, di stare a contatto con gente "come me" e cioè nella mia stessa situazione lavorativa, che agisce invece di piangersi addosso perché "in Italia è tutto più difficile che all'estero" (chè diciamocelo pure... fossimo nate nel terzo mondo ci sarebbe andata decisamente peggio).
Parteciperò alla tappa prevista per il 9 Maggio a Bologna e sono veramente felice di aver rotto il salvadanaio e aver acquistato il mio biglietto, perché non vedo l'ora di andarci.

Bene, queste per ora sono le novità, sono stati 15 giorni intensi e probabilmente i prossimi quindici lo saranno altrettanto... ho altre cose che bollono in pentola di cui parlerò appena avrò più certezze in mano.

Ci sto mettendo davvero anima e corpo. Spero conti qualcosa.
A presto.

Pretty.


5 commenti:

  1. Eh mamma che settimana piena, donna dalle mille risorse. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. Che bello sentirti così carica e piena di progetti! Baci

    RispondiElimina
  3. Io tifo per te! Sei brava e ti meriti tanto! La tua voglia sprona anche me ad aprile quel cassetto e tirar fuori il mio sogno.
    In bocca al lupo Erika!
    Bacio!
    Daniela

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis