domenica 1 febbraio 2015

perché di sì! #4

Conoscete Makeit Land? E' il favoloso progetto di Giulia (Juice for Breakfast)  ed Elisa (Dilana&Dilino)

"Makeit Land è lapiattaforma innovativa nata per diffondere l’insegnamento delle arti creative.
Una vera e propria scuola online in cui trovare il corso del proprio passatempo preferito girato professionalmente dal team di Makeit Land con i migliori insegnanti provenienti da tutto il Paese.
Dalla cucina al design, dal patchwork al cucito creativo, dalla fotografia alla grafica, dal disegno al cake design, sarà lo spazio virtuale di ritrovo per tutti gli appassionati del DIY che si incontreranno nella community di Makeit Land. Un luogo in cui imparare, condividere, sperimentare e dar voce alla propria creatività."

Ora è attiva una campagna crowfounding sul sito Eppela, se volete contribuire (io l'ho già fatto, perché credo molto in questo progetto e prego ogni giorno che nascano in Italia nuove realtà come questa) ma non sapete bene come muovervi, trovate istruzioni precise QUI.

Credits: Makeit Land






Xdodicilprimo è un progetto della Libreria la Montagna Torino a cui ho già partecipato con piacere, che per l'edizione 2015 si rinnova: un tema ogni mese, preso dal titolo di un libro, a cui ispirarsi per scattare e la possibilità di veder una delle proprie foto - come è successo a me in una delle scorse edizioni - inserita in un bellissimo calendario!
Gennaio è già andato abbiamo pur sempre ancora 11 mesi per rifarci!
Ultimamente mi sto dedicando poco alla fotografia e questa mi sembra un'ottima scusa per ricominciare!
Personalmente lo porterò avanti in analogico e credo che recupererò anche lo scatto di Gennaio e lo pubblicherò, giusto per piacere personale!
Se vi va di unirvi a me in questo percorso fotografico attraverso le stagioni, leggetevi per bene come fare QUI
E QUI trovate già pronto il titolo/tema di Febbraio.

Credits: Libreria la Montagna Torino

Io e la Licia abbracciamo totalmente la filosofia di vita di Stay Home Club e questa t-shirt, che recita "Recluse - JUST STAY HOME", è al momento la nostra preferita.
La trovate QUI


Visto che apprezzate sempre molto il fatto che condivida le mie letture del momento, questa settimana vi propongo un altro libro sulla produttività  che si intitola "Non fare lo struzzo! L'arte di non rimandare la soluzione dei problemi per essere più efficienti. (Ho detto "un altro" perché già ve ne avevo segnalato uno sul genere anche alla fine di questo post)
Brian Tracy, (guardatelo, non vi ispira già una fiducia e una competenza immense?) esperto del settore, ci spiega attraverso 21 regole d'oro come incrementare la nostra produttività e combattere il mostro della "procrastinazione". A me è servito un sacco.
Da leggere almeno una volta al mese per rimanere in carreggiata!

La custodia che vedete in foto è uno dei #pretty_kindlecases che troverete presto sul mio shop  Etsy o che potete ordinare (scegliendo tra le stoffe disponibili) con un messaggio privato alla pagina FB Pretty in Mad.







Spero che questa succoso numero quattro vi sia piaciuto!
Alla prossima!

PIM

10 commenti:

  1. La tua rubrica mi piace un sacco! Il libro farebbe al caso mio... due volte su tre rimando ciò che devo fare ;-)

    RispondiElimina
  2. Bella la cosa del progetto fotografico! Molto stimolante, quasi quasi mi ci metto anche io ;-)

    RispondiElimina
  3. ciao
    passo per la prima volta da te, perché consigliata dalla blogfriend number 1 Mareva, e devo dire che trovo la tua creatività fortissima, ed il tuo impatto tutt'altro che zero nella vita editoriale altrui mi hanno davvero rapita.
    complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Patalice ti ringrazio tantissimo, il tuo commento mi riempie di gioia e mi lascia senza parole, non posso che dirti grazie di cuore e benvenuta <3

      Elimina
  4. Ciao, sono capitata qui dal blog di Mareva causa meravigliosa Clutch...complimenti per tutto e ti scriverò presto...

    RispondiElimina
  5. Due domande.
    1.come trovi tutte queste iniziative e questi titoli interessantissimi?
    Immaginando la risposta, qui si collega la 2: e se facessi un post in cui inserisci i blog/siti che segui di più? Sono sempre alla ricerca di spunti nuovi (e non amando un solo campo, qualsiasi cosa mi interessa), ma faccio una difficoltà pazzesca per trovare altri blog e siti; alla fine finisco sempre nei soliti...
    Grazie comunque!

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a parte C+B e le relative collaboratrici (tipo le sempre citate Marano, Peperini, Gottini & company) non ho siti che frequento assiduamente, perciò non averi materiale per un singolo post! ho appunto aperto questa rubrica per condividere ciò che trovo di interessante in giro, quando capita! ma navigo parecchio e più che altro per me una cosa tira l'altra, nel senso che appena una cosa suscita in me interesse comincio a far ricerca e nel marasma di cose assolutamente non interessanti prima o poi salta fuori la chicca!
      bisogna solo allenarsi a cercare... il web è favoloso perché ha già tutto pronto lì in bella vista, basta solo guardare bene!
      sono contenta che le cose che propongo le troviate interessanti... a volte pubblico una cosa e poi mi dico, boh, ma sta roba piace solo a te! e invece...

      Elimina
    2. era Pederzini, non peperini, of course!!

      Elimina
    3. Grazie! Il gruppo di C+B l'ho avvistato alla Foodie Geek Dinner di Torino (mi sarebbe piaciuto conoscerle ma non mi sono fatta avanti :/)
      Vorrà dire che scoprirò tutto dal tuo "perchè di sì" che mi piace un sacco :)
      Buona giornata!

      Alice

      Elimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis