sabato 10 gennaio 2015

Mini Vegan Banana Breads

Dato che questi mini banana breads vegani hanno suscitato tanto interesse sia su Facebook che  su instagram ho deciso di pubblicarne la ricetta.
Quella che ho lasciato nei commenti sui social era abbastanza sconclusionata e con dosi approssimative per due motivi: uno è che non ho trovato la ricetta così com'è, questi erano in realtà muffins tutt'altro che vegani, ho sostituito ingredienti fino ad ottenere dei banana breads senza derivati animali; l'altro è che le dosi me le sono riformulate io per ottenere solo 7 o 8 mini breads, per via del fatto che preferisco farne pochi e spesso in modo che siano sempre freschi (quando ne faccio dalla dozzina in su ne avanzano sempre dato che non siamo dei gran mangiatori di dolci - le patatine fritte, invece, non avanzato mai qua in casa, per dire -).
Le dosi originali le avevo concepite da misurare con il bicchiere della nutella, quello piccolo di vetro, ma siccome le diciture erano "un bicchiere + un dito" e cose di questo tipo e alcuni le hanno trovate poco chiare, (anche se non ho ben capito perché... sarà che io sono approssimativa di mio e mi viene naturale fare così!!), oggi ho pesato tutto e vi posso scrivere i grammi precisi (più o meno!!)

INGREDIENTI:

1 banana
125 gr di zucchero
185 gr di farina (io uso Torte Leggere di Molino Spadoni e ve la consiglio vivamente se volete ottenere un risultato davvero soffice!)
75 gr di margarina
125 ml di latte di soia (io uso Alpro original che è un po' più dolcino degli altri e ha un buon gusto anche da solo, ottimo per ricette delicate come questa)
mezza bustina di lievito vanigliato  per dolci
1 bustina di vanillina

PROCEDIMENTO:

Prendete metà della banana e schiacciatela in una terrina, emulsionandola con qualche goccia dei 125 ml di latte, fino a creare una purea morbida.
Aggiungete lo zucchero e "montate" il composto con lo sbattitore elettrico, fino a farlo diventare spumoso. Poi piano piano incorporate la farina, il latte rimasto e la margarina ammorbidita in microonde.
Per ultimo aggiungete il lievito e miscelate bene sempre con lo sbattitore.
Ora potete riempire i pirottini, solitamente io metto tre cucchiai in ognuno. 
Tagliate l'altra metà della banana in tanti piccoli cubetti e cospargete i vostri mini breads.
Infornate in forno già caldo. Io li cuocio per mezz'ora a 165 gradi circa , ma ho un forno che scalda molto, dovrete regolavi di conseguenza a seconda di come cuoce il vostro.
Fate la prova stecchino per sicurezza e via, i vostri mini vegan banana breads sono pronti!

Il gusto è molto delicato, sono fragranti ma leggeri grazie alla margarina e non hanno quell'odorino strano che a volte emanano i dolci con le uova anche quando le uova sono freschissime. Vi capita mai? A me dà tantissima noia.
Io ultimamente me li faccio spessissimo e sia a colazione che a merenda sono fantastici!
Provateli e poi fatemi sapere!

PIM

6 commenti:

  1. Mi ispirano un sacco! Domani compro la margarina...🍞🍞🍌🍌😻

    RispondiElimina
  2. presi gli ingradienti!👍😘 appena ho tempo produco!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. evviva!!! li ho visti e come ti ho detto sono venuti anche bellissimi!!

      Elimina
  3. Buonissimo l'ho provato a fare oggi per merenda, ma non avevo la margarina e ho usato olio di girasole circa 50 ml. Ottimo!
    Ciao ciao
    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sisi è buono e leggero anche con l'olio! super felice che ti sia piaciuta la ricetta <3

      Elimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis