lunedì 3 febbraio 2014

FILM SOUPS // "LIMONATA SALATA" su Agfa Vista 200

FILM SOUP "LIMONATA SALATA"

INGREDIENTI:
1/2 di acqua calda
1/2 di suco di limone
1 cucchiaino di sale

PROCEDIMENTO:
lasciare il rullino a mollo una notte e farlo asciugare circa due settimane.
scattare e sviluppare normalmente




Nikon F65 // Agfa Vista 200
il risultato di questa film soup mi piace molto: la miscela ha accentuato i colori creando quasi un effetto "da fumetto", e nello stesso tempo ha dato un'aura eterea agli scatti.
sono molto soddisfatta.

se vi state chiedendo cosa siano di preciso le Film Soups potete leggere l'introduzione QUI.

PIM



9 commenti:

  1. Quindi metti a bagno proprio tutto il rullino? Quest'effetto è carinissimo!
    Mi stai facendo conoscere cose che mai avrei immaginato. E me ne sto innamorando!
    Grazie!

    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Alice!!
      sisi prepari tutto in un bicchiere e poi ci immergi il rullino tutto intero!
      uh io mi ci diverto un sacco con questi pasticci!
      uh ho un nuovo progetto in cantiere che secondo me ti piacerà!
      spero di presentarlo questa settimana ^_^
      grazie a te per l'affetto con cui mi segui!

      Elimina
  2. che bellissimissimi colori pim!!!! io mi sono fermata alla lavastoviglie... poi avevo dei problemi a caricare i rullini... si rompevano tutti i quadratini in fase di caricamento ._. non ho mai capito se fossero le mie pastiglie ad essere troppo violente con la pellicola!

    RispondiElimina
  3. devo provare... sai ho lavato il rullino di capodanno in lavastoviglie ma dopo averlo scattato (ho scattato foto senza molte pretese e volevo dare un tocco di follia)... ma secondo te con lavaggio postumo viene fuori qlc o quasi sicuramente ho sputtanato tutto??

    RispondiElimina
  4. U_U sono un disastro, mi sono persa questo post pure stavolta, olè. L'importante è recuperare! Mi piace molto questo effetto col limone, i colori sono bellissimi. Io le zuppe non le faccio più, avevo provato con il sapone per i panni una volta ma credo di aver esagerato con le dosi e si era incastrato, non usciva più, forse si era incrostato (che schiappa!). Inoltre, non parlo mai con i tipi del laboratorio (nel senso che non li vedo proprio, glieli "spedisco" tramite il negozio - al limite scrivo cosa mi serve col mio fantomatico tedesco) quindi non posso spiegare. Al LomoLab di Vienna portai un rullo "lavastovigliato" di Mustolina e mi dissero che avrei potuto distruggere tutti i loro macchinari e ho lasciato perdere. Ora, ovviamente, quel rullo l'ho spedito a Mustolina per farmelo sviluppare. Insomma, io con queste zuppe sono proprio sfigata!

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis