mercoledì 16 ottobre 2013

Crostata friabile con marmellata di arance amare

quest'estate ho cucinato la mia prima crostata. la ricetta dell'impasto mi è stata data da un'amica molto brava in cucina, l'abbinamento con marmellata amara invece è mio.
la crostata è venuta così buona che ho deciso di condividere la ricetta con voi!

INGREDIENTI:
200 gr di farina
50 gr di fecola di patate
1 uovo grande
100 gr di zucchero
100 gr di burro
1 bustina di lievito per dolci
marmellata a piacere

PROCEDIMENTO:
molto semplicemente mescolate gli ingredienti secchi e pian piano unite uovo e burro lavorando molto bene l'impasto, dapprima con un cucchiaio di legno, poi con le mani.
quando il composto sarà omogeneo tenetene una piccola porzione da parte, che vi servirà per decorare, e stendete il resto con il mattarello su un foglio di carta forno e create la base per la vostra crostata. trasferitela poi in uno stampo per torta e date la forma ai bordi.
a questo punto guarnite la crostata con marmellata a piacere. io ho usato Fiordifrutta Arance Amare Rigoni di Asiago ed è venuta DI-VI-NA. 
usate quindi la piccola parte di impasto che avevate conservato per creare le classiche strisce che rendono una semplice torta di pastafrolla e marmellata una vera CROSTATA!
infornate a 180 gradi (ma anche meno, dipende dai forni.. nel mio ad esempio 160 è già più che sufficiente) e cuocetela per un tempo che va dai 45 minuti all'ora abbondante. anche i tempi, come la temperatura del forno, sono soggettivi. fondamentale perciò anche in questo caso la classica "prova stecchino"!
Nikon F65 // Nikkor AF 50mm 1.8 // Lomography CN 800
il risultato è una pasta frolla friabilissima e dolce che contrasta perfettamente con l'amaro della marmellata che ho scelto.
non avevo mai fatto crostate in vita mia e questa mi è riuscita buonissima al primo colpo!
fatemi sapere tramite la pagina facebook se la provate!

PIM


12 commenti:

  1. Appena compro la marmellata di arance la faccio. Io AMO quella marmellata! *_______*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. uh sì è davvero meravigliosa!!! dai fammi sapere come viene quando la fai!

      Elimina
  2. Appena compro la marmellata di arance la faccio. Io AMO quella marmellata! *_______*

    RispondiElimina
  3. Maaa... niente zucchero nella frolla?
    Il mio dolce preferito in assoluto è la crostata con marmellata di prugne, mi piace il contrasto con l'asprigno della marmellata. La settimana scorsa l'ho fatta con lamponi, te la consiglio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AAAAAA che idiota mi sono dimenticata di scrivere i 100 grammi di zucchero!!!! la marmellata di prugne piace molto anche a me, la proverò!!

      Elimina
  4. Gnamm!! Sembra davvero buonissima!!

    RispondiElimina
  5. io mangio solo ed esclusivamente marmellata di arancia, non ha eguali... ma Vivio non gradisce... dovrò fare lo sforzo di farla e mangiarla TUTTA!! XDD
    Ni

    RispondiElimina
  6. Volevo chiederti un consiglio, io devo fare la pasta frolla senza burro (uso olio evo) perché sono intollerante ai latticini però non mi viene bene come quella col burro...Mi viene un po' gnucca hai qualche consiglio o trucco (quella del super non la posso prendere ovviamente sempre a causa burro)?
    Come marmellata d'arance ho usato quella di Rigoni di asiago, perché mi piace il sapore non troppo dolce.
    ciao grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! anche in questa ricetta è stata usata Rigoni di Asiago!
      purtroppo non so aiutarti, non sono un'esperta di dolci o una foodblogger e la pastafrolla l'ho fatta tre volte in vita mia!! sorry :-)

      Elimina
  7. ;-) allora ho chiesto un po' in giro, mi dicono di usare la margarina nelle stesse quantità del burro...
    io sono un po'perplessa dalla margarina, però mi hanno risposto "ma quante volte fai la crostata in un anno?..." e devo dire che proverò con la margarina.
    Ciao grazie

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis