lunedì 1 aprile 2013

Peanut Butter Butterflies Cookies - Biscotti al burro d'arachidi


finalmente arriva la ricetta dei biscotti speciali che vi avevo promesso! Farfalle al burro di arachidi, che ne dite?
premetto che la ricetta dei Peanut Butter Cookies non è mia, l'ho letta in questo post sul blog "Diario di una Snob", blog che leggo assiduamente perchè oltre a farmi ridere, riflettere e a volte anche un po' incazzare, la Snob mi da grandi soddisfazioni in tema di fotografia analogica: se non ci credete date un'occhiata qui, qui e qui.. (che ok, Parigi è sempre Parigi, ma lei è davvero brava considerando che erano i suoi primi rullini!).
dopo questa doverosa introduzione, passiamo alla ricetta.

INGREDIENTI:
• una tazza di burro di arachidi
(di tipo smooth, non crunchy, mi raccomando)
• mezza tazza di zucchero
• un uovo

PROCEDIMENTO:
semplicissimo! si mescolano insieme tutti gli ingredienti finchè l'impasto non sarà omogeneo e si lascia riposare in frigo per una mezz'oretta.
una volta tolta dal frigo la nostra "pasta", possiamo scegliere di farne palline da schiacciare leggermente e su cui imprimere un effetto grata con la forchetta, oppure appiattire le suddette palline in uno strato abbastanza spesso e ritagliare le farfalline, come ho fatto io!
nel frattempo avremo acceso il forno a 180 gradi e quando sarà tutto pronto inforneremo i nostri cookies, avendo cura di adagiarli su carta da forno,  per circa 15 o 20 minuti. (io con quei tempi e con quella temperatura ho rischiato di bruciarli perciò regolatevi.)
teneteli controllati e assicuratevi che non scuriscano troppo. non preoccupatevi se rimangono un po' morbidi: una volta fuori dal forno si rapprenderanno velocemente raggiungendo la giusta consistenza!
Nikon F65, Kodak ColorPlus 200
ed ecco pronte le vostre Peanut Butter Butterflies Cookies!
carine da vedere ma soprattutto deliziose da gustare, ve lo garantisco!
spero che avrete voglia di provare anche questa ricetta: in tanti mi avete scritto di aver provato i Pancakes con ottimi risultati.. vi assicuro che anche questi sono a prova di bomba: non si può sbagliare!!

***********

POSTILLA A TEMA FOTOGRAFICO
per documentare il procedimento di questa ricetta ho deciso di servirmi della Nikon F65 e devo dire che ne sono super soddisfatta: le inquadrature strette del 50mm, l'autotfocus e l'automatismo a priorità di diaframmi di cui dispone mi sono stati molto utili e hanno reso lo scattare queste foto davvero semplice e veloce anche mentre preparavo i biscotti!
sono proprio queste alcune delle particolari esigenze a cui facevo riferimento nel post dove spiegavo i motivi dell'acquisto della Nikon F65!


PIM



2 commenti:

  1. Slurp che buoni...qui non li compro mai,e proverò sicuramente anche questa versione,dato che il peanut butter è una cosa che non manca in questi supermercati!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh sì immagino che lì non abbiate difficoltà a reperire la materia prima!!!!
      qui è un po' più complicato perchè non si trova proprio in ogni supermarket.. ma ci si ingegna!
      dai provali e poi fammi sapere ^_^

      Elimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis