giovedì 9 febbraio 2012

LOMOGRAPHY • neve!!!!! Diana F+ e Ilford HP5 PLUS

come ho già detto altre volte sono una persona parecchio disordinata e con la memoria davvero corta. questo mi porta spesso e volentieri a dimenticare di scansionare negativi, o a non trovarli quando decido di accendere lo scanner.
le foto che posterò appartengono ad una serie di queste sortunate pellicole.
scattate nell'inverno scorso durante una fantastica gita in montagna in compagnia di una coppia di amici,  son state prima dimenticate e poi perse. son saltate fuori qualche giorno fa..direi a fagiuolo, visto e considerata la tematica veramente attuale in questi giorni!






devo dire che questo bianco e nero così contrastato mi è piaciuto molto: dà un certo carattere a queste foto che altrimenti a mio avviso risulterebbero un po' scialbe.
in ogni caso mi sono divertita un mucchio a farle nonostante il freddo che c'èra!
la serie completa la trovate QUI

PIM

7 commenti:

  1. ma dico io!!! sei una vera artista! come ho fatto a non seguirti prima! sono innamorato della penultima foto (quella con la doppia esposizione) mi dici che pellicola hai usato e magari anche come si fa una doppia esposizione come questa? (Qual'è il primo scatto per intenderci...)

    RispondiElimina
  2. ciao Tonino!
    bentrovato anche qui!
    ma quale artista per carità!! la lomografia è divertimento e tempo libero per me!
    hahahah! mi viene da ridere perchè la foto che ti piace..beh te la devo proprio spiegare: siamo io e il mio ragazzo, la foto l'ha fatta l'amico che è ritratto con sua moglie nelle foto precedenti..e non aveva mai preso in mano una lomo! e la doppia esposizione è venuta per errore!!
    la casualità a volte crea cose carinissime!! (e altre volte schifezze..non lo nego eh!)
    la pellicola è Ilford HP5 PLUS

    coooomunque, per quanto riguarda le doppie esposizioni il segreto sta nello scattare due volte sullo stesso fotogramma, tenendo presente che le parti scure del primo scatto saranno quelle maggiormente impressionate nel secondo scatto.
    perciò il trucco è fotografare prima un soggetto che abbia parti scure e poi procedere con il secondo scatto!

    ho un post sulle doppie esposizioni...mi sa che ci aggiungo questa spiegazione perchè mi sa che non l'avevo messa.... ecco! grazie della domanda quindi! ora lo aggiorno e poi lo condivido nella pagina su facebook ;-)

    grazie per il sostegno :)

    RispondiElimina
  3. :) spero allora di fare anch'io tanti errori come questi!! ahaha grazie per la spiegazione della doppia esposizione.... dal sito di DHL vedo che "la sardina" si avvicina verso casa mia.... chissà se domani la potrò iniziare ad usare!

    RispondiElimina
  4. Vedrai che domani ti arriva e avrai tutto il week end per sperimentare!! ti ho messo il link su facebook com'e promesso!
    Fammi sapere quando ti arriva, anzi se hai piacere postane una foto in bacheca..sono sempre tutti molto entusiasti quando arriva una macchinetta nuova a qualcuno :)

    RispondiElimina
  5. si mi farebbe piacere, unico incoveniente e che dovrei fotografare la mia sardina da una digitale e non vorrei urtare la sensibilità dei lomi... quì in questi giorni da me è un po nuvoloso, il rullino kodak elite chrome eb 100 credi che forse sia meglio metterlo da parte visto che la luminosità non è il massimo?

    RispondiElimina
  6. se c'è molto nuvoloso ti conviene usare un 400 che difficilmente sbaglia le esposizioni!
    per quanto riguarda la foto inbacheca anche io se devo far vedere qualcosa in tempo reale tpo una macchinetta arrivata o dei rullini appena presi posto con l'iphone! e poi non preoccuparti: stiamo parlando della mia bacheca perciò nessuno si offenderà, te lo dico io!! vai tranquillo e fai come se fossi a casa tua!

    RispondiElimina
  7. queste me le ero perse! belle belle!

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis