mercoledì 11 maggio 2011

LOMOGRAPHY • handmade pinhole camera (PIMhole camera)




qualche settimana fa ho costruito questa pinhole (che ho in seguito deciso di chiamare PIMhole dove PIM è l'acronimo di pretty in mad ---> insomma un gioco di parole idiota che se lo volete capire lo capite sennò no) con le mie manine sante.
vi basti sapere che ho portato a sviluppare il rullino e.....insomma un po' un disastro e un po' no e spiego subito il perchè.
nella mia immensa stupidità a un certo punto mi sono accorta che stavo riavvolgendo il rullino a rovescio..a mano a mano che scattavo.
non capivo più quale fosse il rullo con la pellicola dentro e quale il ricevente!!! hauahauahauahh!!
che pasticcio!
non mi è rimasto altro da fare che mollare lì con gli scatti e portare a sviluppare nella speranza che qualcosa fosse uscito lo stesso.
avrò scattato circa 10 volte..di quelle dieci ne son venute fuori tipo 6...di cui 4 non si capiva che mazza fosse perchè era tutto terribilmente sovraesposto (in pratica ho tenuto su il coperchio troppo a lungo e le foto son venute quasi bianche..).
aggiungiamoci anche che la pellicola era terribilmente decentrata e si è impressionata anche nella parte dei buchi!
insomma per farla breve le uniche due che mi sento di salvare sono queste:



la fontanazza non funzionante dell'ipercoop catturata in uno scatto durante la mia pausa pranzo (la foto è parecchio approssimativa e devo dire che il soggetto non aiuta affatto..........)


la vista che si gode da casa mia sul balcone che da sul retro...immortalata in una mirabolante quanto assurda doppia esposizione!!


insomma cosa devo dire????
CHE LE ADORO!!! sì avete capito bene: LE ADORO!
dio mio: queste due orribili immagini sono state prodotte da una scatola di SUCCO DI FRUTTA E UN PEZZO DI LATTINA FORATA CON UNO SPILLO!!
è una cosa incredibile! è magia! inutile negarlo!!

ovviamente questa è una prima prova che mi è servita a testare il mio prototipo e a capire due cose fondamentali: 1) che devo centrare meglio la pellicola e 2) che devo tenere l'otturatore aperto per meno tempo per evitare di bruciare tutto con una dose eccessiva di luce.

conto di migliorare.
questa tecnica mi sta davvero appassionando!

e adesso venitemi a raccontare come fate a farlo con la digitale ;-)

yep!

e.

17 commenti:

  1. W la pellicola! con il digitale è impossibile realizzarla, tranne se ci lavori in post produzione...ma non c'è paragone! ciao e complimenti!

    RispondiElimina
  2. sono d'accordo con te Tiziana!! grazie mille per il tuo commento :)

    RispondiElimina
  3. Beh direi che è un gran bel tranguardo :)

    e quale occasione per comunicarti che.. ho premiato il tuo blog!

    se ti va passa a vedere:
    http://ilariainnocenti.blogspot.com/2011/05/one-lovely-blog-award.html

    RispondiElimina
  4. eeeeeee che emozionee!!! grazie passo subitissimo a vedere!!!

    RispondiElimina
  5. rende un sacco. non solo per il nomissimo con cui l'hai varata ( si si, m'immagino un varo con la bottigliona sulla pimhole ) ma pure per i colori che sfoggia.
    dagli di pimShots!

    RispondiElimina
  6. EVVIVAAAAA! :)
    A me non dispiace per niente che si vedano gli sprocket holes, anzi! Io me la sono fatta specificatamente così! ;)

    RispondiElimina
  7. • hahahahahahahh! grazie Fede!!! sisi mi metto subito a caricarla di nuovo!!

    • Silvia ma l'hai fatta allora!!!
    lo so che si può fare anche così, ma io la volevo con foto normali, senza sprocket! se la facevo coi buchi cercavo di farli risultare sia sopra che sotto!! uffa!!!
    vabè sarà per la prossima volta!!

    RispondiElimina
  8. beh, certo non è la stessa cosa
    è diverso l'effetto che ne ricavi,sembra nebbia
    ma puoi creare cose interessanti anche con la pinhole digitale

    http://storiediunanana.blogspot.com/search?q=pinhole

    da qui non lo pioi vedere perchè il file è a bassa risoluzione, ma viene come una grana, ed è veramente strano, a me è piaciuta parecchio

    RispondiElimina
  9. Io mi riferivo alla magia...e alla soddisfazione di fare una foto con qualcosa interamente creato con le tue mani!
    Certo che si può fare col digitale: con la tecnologia si può fare tutto e si può fare anche meglio e magari più comodamente...
    Forse mi sono spiegata male: non mi riferivo ai risultati in se stessi ^_^

    RispondiElimina
  10. Sono senza parole!!!...complimenti!!! ....
    ma...sbaglio o manca una cosa?? sbaglio o ci avevi promesso un tutorial su come hai creato la tua PIMhole??
    davvero strabelle da matti!
    Ste

    RispondiElimina
  11. Grazie! Ho aspettato a fare il tutorial perché volevo prima vedere se funzionava! Oggi ho scoperto che e' così perciò appena ho tempo lo faccio! Promesso :)

    RispondiElimina
  12. Veramente interessante il tuo sito. Mi ha sempre affascinato l'arte fotografica...finalmente un posto dove "rubare" qualche idea...

    RispondiElimina
  13. ciao saiax benvenuto!! e grazie!

    RispondiElimina
  14. oddio queste me le ero perse!!! spettacolo assoluto °O°!! le adoro! ..a quando il tutorial :)? mi hai messo una volgia matta di provarci anche io!

    RispondiElimina
  15. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  16. Come sono arrivato a questo blog? Per caso, solo per caso.Cercavo notizie su una Comet 235 di papà ed ora mi ritrovo ad aver voglia di costruirmi la mia pinhole e provare "a mie spese" la vera scrittura con la luce (ovviamente sapete di cosa parlo!). PIM mi piacciono molto le tue foto. Ami la fotografica come la vorrei amare io.....spero di imparare molto da te!

    RispondiElimina
  17. grazie per il commento stupendo!
    proprio oggi vado a ritirare altre foto e..non vedo l'ora..
    vedrai che quante gioie può darti la fotografia analogica se ti appassiona!
    bè eccoci :)

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis