domenica 9 gennaio 2011

POLAROID • The Impossible Killer Crystal

con Killer Crystal si intende definire il danneggiamento irreversibile di alcune pellicole per Polaroid di Impossible Project (da qui il nome Impossible Killer Crystal).
le PX600 Silver Shade, in particolare, ne sono fortemente affette.
quello che succede è vedere, nel giro di un mese o poco più, il deterioramento delle nostre amate istantanee fino a perderne completamente l'immagine.
strane bollicine appaiono sotto la superficie trasparente della foto.. e a quanto pare non vi è rimedio.

eccone un esempio:



scansione fatta il giorno stesso in cui è stata scattata l'istantanea


scansione fatta circa un mese dopo che è stata scattata l'istantanea

la soluzione per salvare i nostri ricordi è la scansione...certo ma...il gusto di avere la Polaroid attaccata al frigo con la calamita dove la mettiamo?
allora tanto vale usare Poladroid.

altra soluzione..se vogliamo armarci di santa pazienza è quella dell'emulsion lift, ma capisco che diventa impegnativo doverlo fare ogni volta.

spero che questo problema venga risolto al più presto..io non credo comprerò ancora queste pellicole: sono care e sarei anche disposta ad accettare il prezzo, per un prodotto introvabile ma che dura nel tempo.
stando così le cose però non credo che la cartuccia valga la cifra a cui è venduta. neanche un po'.

PIM

PS: per chi volesse approfondire l'argomento e informarsi sui processi chimici che inducono i Killer Crystal consiglio questo interessantissimo post dal blog JAY VERSLUIS

2 commenti:

  1. Che maledetti questi Killer Crystal. Effettivamente non sono proprio una bella pubblicità all'Impossible Project.
    Fino a poco tempo fa regalavano insieme alle pellicole una speciale gelatina o qualcosa di simile per conservare al meglio le foto. Ora non so perché non c'è più sul sito.

    RispondiElimina
  2. non c'è più perchè non funzionava...l'ho letto sul blog di un tipo..

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis