venerdì 8 ottobre 2010

LOMOGRAPHY • TUTORIAL: come caricare una HOLGA 120 con rullino 35mm

nel post precedente abbiamo visto cosa sono gli Sprocket Holes, adesso andiamo a vedere cosa dobbiamo fare materialmente per ottenerli nelle nostre foto.
abbiamo detto che si deve caricare una macchina medio formato con un rullino da 35mm.
bene, vediamo come.

(per eventuali dubbi tra i formati di pellicola vi rimando come sempre qui)


OCCORRENTE:

1) fotocamera analogica medio formato (le più comuni sono Holga e Diana)

2) rocchetto di rullino 120 vuoto

3) rullino formato 35mm

4) nastro isolante possibilmente nero

5) foglio di scottex o fazzolettino di carta







adesso procediamo in questo modo:

A) togliamo il dorso dalla fotocamera e nel caso in cui sia una Holga con flash integrato fermiamo le batterie con il nastro isolante.
questa operazione è molto importante perchè farà sì che le pile non se ne vadano in giro per il corpo camera mentre scattiamo.

B) inseriamo il rocchetto vuoto nell'apposito vano a destra

C)  estraiamo diversi centrimetri di pellicola dal nostro rullino 35mm e fissiamone l'estremità, con l'aiuto di un pezzetto di nastro isolante, al rocchetto vuoto che abbiamo alloggiato nel vano a destra di cui sopra.
la parte di pellicola estratta dovrà essere abbastanza lunga da far sì che il "corpo" del rullino possa adagiarsi nel vano a sinistra.














D) prendiamo il pezzo di scottex (ne basta un quadrato) e tagliamolo in 4 parti

E) pieghiamo più e più volte su se stessi 2 dei quadratni di scottex ottenuti e andiamo a sistemarli ai lati del rullino 35mm proprio dove rimangono gli spazi

F) il rullino dovrà essere sistemato nel modo più centrale possibile e i pezzetti di scottex avranno il compito di tenerlo ben saldo al suo posto.



G) ora non ci resta che chiudere la fotocamera

H) coprire in modo molto minuzioso la finestrella contapose, posta sul dorso della fotocamera, con nastro adesivo nero in modo che non entri luce

I) avvolgere per 3 o 4 giri di rotella la pellicola e...




          



                                   ............SCATTARE!!!!





tenete presente che non avrete a disposizione un contapose...ognuno ha la sua teoria su quanti "click" far fare alla rotella tra uno scatto e l'altro..chi dice 24..chi 35..io per sicurezza starei sul largo, al limite viene qualche scatto in meno ma si ha la sicurezza che le foto siano ben separate tra loro.

se siete iPhone dipendenti come me sappiate che esiste anche un'app per Iphone, si chiama HolgaClicks che aiuta a tenere il conto sia dei "clicks" che del numero degli scatti effettuati..
è la prossima app che proverò, sicuro!!

una volta finito il rullino bisognerà riavvolgelo su se stesso, con l'aiuto di una matita, in una stanza completamente buia.
i più attrezzati si avvalgono delle camere oscure portatili, sono delle specie di sacchetti fatti apposta per queste operazioni, ma se ne può fare benissimo a meno: di sera  si tirano giù tutte le tapparelle e si chiude la porta della stanza, una volta assicuratisi che non ci siano sveglie digitali o altre fonti di luce anche minime, si può procedere traquillamente all'operazione!

so che sembra impegnativo ma davvero è più difficile spiegarlo che farlo!
provare per credere!

di seguito alcuni esempi!




bene, direi che questo è quanto!

bye bye


e.

8 commenti:

  1. favoloso, ma non so come trovare la carta con quella fantasia precisa! ho paura possa non funzionare tutto!
    paaaaajuuuuraaaaa!!

    RispondiElimina
  2. uahuaahauahahhh!! Feduzzo!!! se ti interessa credo sia lo scottex dell'eurospin!! INDISPENSABILE per la riuscita del progetto!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissime, mi ritengo tutto sommato soddisfatta della mia 135 BC, ma adesso inizio a ricredermi, peccato che dove abito il 120 non sappiano manco cosa sia!

    PS. Prima o poi proverò il tuo tutorial per le emulsion lift, avevo provato anche io a separare dopo aver immerso nell'acqua calda: il risultato era stato tragico e mi aveva fatto passare la voglia, spero di avere successo con il tuo metodo!

    RispondiElimina
  4. dai riprova!! con quel metodo è abbastanza facile!!

    RispondiElimina
  5. Ciao!! Lo so che sono in ritardo nella lettura di questo post e confesso di essere anche abbastanza ignorante in materia..ma volevo farti una domanda.. Come sviluppo poi il rullino?
    Ti ringrazio!

    RispondiElimina
  6. Ciao!!
    So di essere arrivata tardi a leggere questo post ma volevo comunque farti una domanda (sono abbastanza ignorante in materia!) ..Una volta terminato il rullino come lo sviluppo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! lo fai sviluppare normalmente! casomai chiedi che non ti taglino i negativi perchè a volte lo fanno a macchina e tagliano a metà le foto!

      Elimina
  7. Ciao! e per scansionarli come fai? il mio scanner sembra non gradirli prorpio, mi sballa tutti i colori... :c

    RispondiElimina

grazie! il tuo commento è ora in attesa di approvazione.

ShareThis